Istruzioni per l'uso

Un buon modo per farsi un'idea dell'argomento trattato in questo blog è visionare il documentario "La Moneta come Debito". Per chi volesse approfondire ho stilato una breve lista di fonti sugli argomenti signoraggio/sovranità monetaria. La potete trovare nel post "Bibliografia Essenziale". L'elenco è in costante aggiornamento.

I commenti non sono moderati, siete liberi di esprimervi nel modo che ritenete più opportuno. Ognuno è responsabile del suo pensiero, io rispondo solo delle parole scritte di mio pugno.

Benvenuti,
(ersandro@gmail.com)

Prima di esprimere qualunque dubbio o giudizio vi consiglio di leggere i seguenti post. Potreste trovare le risposte alle vostre domande.

F.a.q.-Parte Prima (Le banche commerciali emettono moneta?)
F.a.q.-Parte Seconda (Da dove prende valore la moneta?)
F.a.q.-Parte Terza (Esiste una soluzione?)

mercoledì 21 gennaio 2009

Il Vertice della Piramide

Credo di poter dare per scontato che chi segue questo blog abbia ormai una certa infarinatura sul signoraggio e che, nelle migliori delle ipotesi, qualcuno abbia anche deciso di approfondire l'argomento mettendoci sopra le proprie riflessioni personali. Mi ricordo che, quando ho iniziato a studiare la questione, le sue implicazioni mi sembrarono talmente ampie ed importanti che cominciai subito ad analizzare tutte le conoscenze e gli schemi che avevo dato per scontati fino a quel momento attraverso la lente del nuovo livello di consapevolezza acquisito.

Un mondo politico che non è mai stato convincente, i falsi guru che con le loro mille risposte lasciano altrettanti problemi irrisolti, un mercato che non conosce nessun tipo di equità, una società che promuove i truffatori ed affossa i liberi pensatori. Tutto mi appariva ormai come la semplice escrescenza di una radice marcia rappresentata, appunto, dal sistema del debito. Questo, infatti, crescendo in maniera esponenziale richiede che l'economia reale faccia altrettanto. Sapendo che il PIL è definito come "il valore totale della spesa fatta dalle famiglie per i consumi e dalle imprese per gli investimenti" si capisce subito che non verrà mai scelto il metodo più efficiente e quindi più economico per fare qualcosa, ma, per aumentare il valore della produzione, si preferirà il modo che permette di massimizzare la spesa.

Nel "Discorso tipico dello schiavo" Silvano Agosti dice che il nostro sistema è semplicemente il peggiore. Sicuramente promuove le soluzioni peggiori ai problemi che gli vengono posti. Prendiamone atto, la scala di valori che le istituzioni attuali hanno adottato rende lo spreco desiderabile. Quanto detto è strettamente legato al signoraggio. Il modo in cui la ricchezza viene creata tramite il debito fa si che sprecare sia l'unico modo di posticipare il collasso. Badate bene, non di evitarlo, ma solo di rimandarlo.

In questo senso anche quella che viene comunemente ritenuta essere la "classe dirigente" è composta di schiavi. Certo, si tratta di reclusi posti dentro gabbie dorate che hanno ottenuto qualche privilegio in cambio del loro servizio. Non sono loro che hanno ideato il sistema, si tratta semplicemente di cani da guardia a cui è stato affidato il compito di preservarlo.

Chi studia l'attuale sistema monetario prima o poi comprende che si tratta solo di uno strumento nelle mani di un manipolo di persone. Uomini che non occupano la totalità delle cariche, ma solo quelle "giuste". Persone per cui anche il denaro non ha più importanza dato che possiedono il potere. Fa ridere vedere il modo in cui è stato demonizzato un personaggio al limite del ridicolo come Berlusconi. Allo stesso modo rido per non piangere quando folle adoranti salutano Obama come il messia predestinato a salvare il mondo. La gente è così, ha bisogno di mostri ed eroi e chi tira le leve gliene fornisce in quantità.

Tutto questo non basta ancora. In "1984" Orwell fa dire al suo protagonista che si addentra nei meccanismi del Partito: "Capisco il come, ma non capisco il perché". Perché strutturare un sistema destinato a fallire? A chi conviene portare il mondo e l'umanità sull'orlo del collasso?

Queste domande non hanno risposta fino a quando non si realizza che lo stadio attuale non è quello finale, ma è solo un gradino per arrivare al risultato desiderato. Quanti di voi hanno sentito parlare di New World Order? Può essere un caso se diversi capi di stato (compreso l'amato Napolitano) utilizzano sempre la stessa espressione? O si tratta forse di un codice per indicare un obiettivo prefissato?

Una cosa è certa, chi ha studiato il signoraggio sa che le società segrete esistono perché le ha viste in azione. Per comprenderne gli scopi basta analizzarne i gesti.

Informatevi, ponetevi delle domande, mettete tutto in dubbio, cercate online parole ed espressioni come il già citato "New World Order", Bilderberg e Illuminati. In molti si lasciano prendere la mano ma, restando con i piedi per terra e tenendo per buoni solo i fatti, ecco che il nodo sembra iniziare a sciogliersi e le cose a diventare più chiare.

Solo chi ha visto e sondato tutti gli estremi può comprendere la verità che, come sempre, si trova nel mezzo.

Buono studio,
ErSandro

3 commenti:

emanuele ha detto...

domanda: cosa succedera' se lo stato italiano fara' bancarotta: le banche si impossesseranno di tutta Italia?

ErSandro ha detto...

Le banche già possiedono l'Italia, dato che sono le proprietarie di tutto il circolante. Lo scopo ultimo del tracollo, secondo me, è quello di creare le condizioni adatte ad una centralizzazione totale dei poteri giuridico-economici. Si tratta di quello che comunemente viene chiamato New World Order.

Puoi trovare molti video a riguardo su youtube. Di recente ho visto Endgame di Alex Jones, te ne consiglio la visione.

Anonimo ha detto...

Ho visto il tuo video su youtube (libro di economia e signoraggio) e l'ho subito condiviso su Facebook.
Bravo!! Bisogna essere chiari il più possibile perchè la gente non capisce.
Ma dobbiamo unirci.Ho creato un gruppo su facebook http://www.facebook.com/home.php?#/group.php?gid=63381686101

Se puoi diffonderlo maggiormente te lo regalo o ti facco amministratore.
Un saluto e grazie! (nick youtube AcVostri)